D

isegnatore e inchiostratore da quando ha memoria, si lascia ispirare da talenti del calibro di Bermejo e Huges, e nel 2010 entra a far parte degli studenti della Scuola Internazionale di Comics di Roma, dove frequenta il corso di disegno realistico. Qui rivela il suo tratto peculiare nella china e nel 2015 viene scelto come uno dei disegnatori di “Arcana Mater Apocrypha” edito dalla ManFont, dove lascia il suo segno nel capitolo “Il tempo di un battito di cuore” sotto la supervisione e sceneggiatura di Marco Daeron Ventura, Social Media Manager della ManFont.

Leave a Comment

Related Projects